iltk
iltk
Lama Tzong Khapa
ewam ewam ewam ewam ewam ewam
 
iltk  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

iltk
Nella sezione ATTIVITA' è a disposizione il nuovo PROGRAMMA del centro  
   
 
 

___________________________________________________


sabato ore 10.30-12.30

domenica ore 10.30-12.30 e 14.00 16.00

3-4 LETTERA AD UN AMICO

Insegnante Ven. Ghesce Tenzin Tenphel

Nagarjuna celebre erudito vissuto nel I° secolo in India, autore di numerosi commentari sulla scuola Madhyamika, scrisse in forma di lettera al suo amico, il Re Decio Sangpo, per spiegargli come integrare i valori spirituali nella vita quotidiana.

Esaminando le Quattro Nobili Verità e le Sei Perfezioni, Nagarjuna descrive in maniera logica e in forma poetica i vari passaggi dell'esperienza interiore che conducono allo stato di Buddha, fornendo così una presentazione dell'intera pratica del Sentiero Buddhista. È un insegnamento di particolare interesse per coloro che desiderano coltivare una pratica religiosa pur continuando a vivere e lavorare nella società.

Ghesce Tenzin Tenphel

Nato nel 1956 in Tibet, nel Domo, una regione vicina al Sikkim, da una famiglia di agricoltori e nomadi. Nel 1959, dopo l’invasione cinese del Tibet, fugge con la famiglia dapprima in Sikkim e, nel 1960, nell’India del Sud.

A nove anni diventa monaco e fino ai diciassette frequenta una scuola pubblica, utilizzando le vacanze scolastiche per memorizzare i testi classici della filosofia buddhista.

A diciassette anni entra nell’università monastica di Sera-je, dove studia ventuno anni e accede al titolo di Ghesce Lharampa (il più alto riconoscimento negli studi classici delle università monastiche tibetane). Nel 1994 riceve l’ordinazione monastica completa e si reca per un anno al monastero tantrico del Gyuto, per completare la sua formazione.

Tra il 1995 e il 1996 Ghesce Tenzin Tenphel viaggia con altri monaci in Europa, negli Stati Uniti e nel Canada, dove da insegnamenti. Dal 1998 è Ghesce residente dell’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia ove da abitualmente insegnamenti e, dal 1988, collabora alle diverse edizioni del Masters Program, il più elevato corso di sei anni di studio di testi buddhisti in occidente. Ghesce Tenphel si reca periodicamente nei vari centri italiani per insegnare sia i Sutra che i Tantra.

Ghesce Tenzin Tenphel è molto apprezzato tra gli occidentali per la sua chiarezza espositiva, la radiante serenità e l’esplosivo senso dell’umorismo

“Sono nato in Tibet nel 1956, su una montagna nella regione orientale dell’Amdo. Dove passa la catena dell’Himalaya. Del Tibet ricordo solo il mio piccolo cane. Avevo tre anni quando sono scappato insieme ai miei genitori”, racconta Ghesce Tenzin Tenphel. “Nel 1959 - quando i tibetani si ribellarono in modo non violento contro gli invasori cinesi e questi ultimi reagirono uccidendo in pochi mesi migliaia di persone – fuggii con la mia famiglia nel sud dell’India, dove sono cresciuto”. Tenzin Tenphel e i genitori hanno camminato per giorni in mezzo alla neve. Hanno percorso il passo del Kanchenzonga a cinque mila e cinquecento metri di altitudine e le foreste di rododendri a quattro e tre mila metri. Poi hanno attraversato il fiume che scende verso lo stato indiano del Sikkim, alla ricerca di un villaggio. L’hanno trovato solo a due mila metri: poche case e un gompa, il tempio buddhista. Da qui per raggiungere la capitale del Sikkim, Gangtok, ci vogliono almeno 24 ore di strada sterrata. Dal Tibet, quello stesso anno, scapparono 85mila profughi. “Niente è cambiato in Tibet dal ’59. La comunità non è in grado di intervenire. Alcuni monaci sono tuttora in carcere o condannati a morte”.
 
iltk
iltk  
   
 
   
   
   

 

iltk Mindfulness iltk
 
iltk_news iltk
...

 

 
 
ewam_link  
PROGETTO ACQUISTO SEDE
Campagna raccolta fondi
   
ewam_link  
   
 
 
 
ewam_link  
Sua Santità Tenzin Gyatso
14° Dalai Lama del Tibet
   
ewam_link  
Centro FPMT - Italia
Preservazione della tradizione Mahayana
   
ewam_link  
UBI
Unione buddhista italiana
   
ewam_link  
Italia-Tibet
Associazione indipendente
   
ewam_link  
Ghesce Ciampa Ghiatzo
1932 - 2007
   
ewam_link  
www.padmanet.com
Tibet & Buddismo in Italia
   
ewam_link  
BUDDISMO E SCIENZE
Mind and Life Institute