F.P.M.T significa Fondazione per la Preservazione della Tradizione Mahayana. Mahayana, letteralmente “Grande Veicolo”, è quella parte degli insegnamenti di Buddha in cui si  pone un’enfasi particolare sull’amore e sulla responsabilità universale, tema sempre ricordato nei  suoi discorsi dal Dalai Lama, premio Nobel per la Pace 1989.

La nostra mission:

La FPMT è un’organizzazione dedicata alla preservazione e diffusione del Buddhismo Mahayana su scala mondiale ed offre a tutti l’opportunità di ascoltare, riflettere, meditare, praticare ed attualizzare gli insegnamenti infallibili del Buddha. Su questa base si prodiga di diffondere il Dharma a tutti gli esseri senzienti. Siamo promotori di un’educazione integrata attraverso il quale la mente e il cuore delle persone possano essere trasformati nel loro più alto potenziale per il bene del prossimo, ispirati da una attitudine di responsabilità universale e di servizio. Siamo impegnati a creare ambienti armoniosi e ad aiutare tutti gli esseri a sviluppare il loro pieno potenziale di infinita saggezza e compassione. La nostra organizzazione si basa sulla tradizione buddhista tibetana di Lama Tzong Khapa così come trasmessa dal nostro fondatore, Lama Thubten Yeshe e dal nostro direttore spirituale, Lama Thubten Zopa Rinpoce.

 

Lama Zopa Rinpoche

La FPMT (Fondazione per la Preservazione della Tradizione Mahayana) è un’organizzazione internazionale non-profit, fondata nel 1975 da Lama Thubten Yeshe. La Fondazione si dedica alla trasmissione in tutto il mondo della tradizione buddhista mahayana e dei suoi valori attraverso l’insegnamento, la meditazione e il servizio alla comunità. Essa si basa sulla tradizione buddhista tibetana della scuola Gelugpa di Lama Tzong Khapa, come ci è stata trasmessa dal nostro fondatore Lama Thubten Yeshe e dal nostro direttore spirituale Lama Thubten Zopa Rinpoce. Inoltre trae ispirazione dall’esempio di Sua Santità il Dalai Lama e dal suo costante impegno caritatevole. La proposta di specifici programmi di studio e di sessioni di insegnamento tenute da maestri qualificati fornisce una formazione educativa integrata e ha come prima finalità la cura della persona e lo sviluppo del suo pieno potenziale di infinite saggezza e compassione. Con tali prospettive la FPMT si impegna  a creare ambienti armoniosi che favoriscano tutti gli esseri nelle più alte motivazioni di servizio agli altri e responsabilità universale.
La FPMT Italia appartiene a questa rete internazionale costituita da centri di insegnamento buddhista, centri di meditazione, centri di ritiro, monasteri per monaci e monache, case editrici, hospice, centri di cura e altri centri di servizi per la comunità.
Si contano 161 tra Centri, Progetti e Servizi dislocati in 36 paesi di tutto Mondo guidati dal direttore spirituale Lama Thubten Zopa Rinpoche.


L’origine

Alla fine degli anni cinquanta moltissimi tibetani, e fra loro molti Lama, fuggirono dal loro paese in  seguito all’invasione cinese e alle feroci persecuzioni che ne seguirono. Dieci anni più tardi numerosi occidentali cominciarono ad interessarsi al Buddhismo tibetano quale metodo di conoscenza di sè stessi e di sviluppo interiore: molti di essi incontrarono Lama Yeshe e  Lama Zopa Rinpoche, due insigni maestri di meditazione esperti nel comunicare l’essenza  dell’insegnamento buddhista in un linguaggio semplice e diretto, adatto alla mentalità occidentale. Pian piano in molti paesi del mondo si formarono spontaneamente gruppi di studio e di meditazione collegati non da vincoli giuridici, ma “solo” da una comunanza di carattere spirituale fondata sul fatto di condividere gli stessi maestri ispiratori e di avere finalità complementari. Attualmente la FPMT è un network costituito da oltre 130 enti situati in 28 nazioni, tra cui centri di studio e di meditazione, comunità, case editrici in varie lingue, monasteri, centri di ritiro, organizzazioni umanitarie.

 


Scopo

La F.P.M.T. ha il fine di mantenere vivo ed integro il patrimonio di spiritualità del Buddhismo Mahayana in tutti i suoi aspetti religiosi, etici, filosofici, psicologici ed umanitari, così che tutti ne possano attingere liberamente secondo il proprio grado di interesse. I vari centri collaborano alla realizzazione di questo ideale comune, agendo in piena autonomia in contesti sociali e campi completamente diversi che vanno dalla cura dei lebbrosi (India), all’educazione spirituale (Francia, Germania, Italia, Brasile ecc.), dall’editoria (U.S.A., Italia, Spagna) all’assistenza ai malati di cancro e di Aids in Australia e in molti altri paesi. Inoltre esistono anche alcune attività collaterali create appositamente per sostenere la F.P.M.T.


In Italia

Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (PI)

La F.P.M.T. Italia è una Fondazione riconosciuta come ente religioso dallo Stato con Decrto del Presidente della Repubblica (DPR) il 20/7/99, e costituisce il punto di riferimento per 13 enti che operano in campi diversi: sei di questi centri sono associazioni che organizzano corsi di meditazione tenuti da Lama tibetani e anche da insegnanti occidentali qualificati, brevi ritiri e altre attività :

  • Centro Cenresig di Bologna
  • Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (PI)
  • Centro Lama Tzong Khapa di Villorba (Treviso)
  • Centro Muni Ghiana di Palermo
  • Centro Tara Cittamani di Padova
  • Centro Terra di Unificazione EWAM di Firenze
  • Centro di ritiri Kushi Ling nel Trentino

Ai corsi possono partecipare tutte le persone che vogliono conoscere gli insegnamenti buddhisti e avere una prima esperienza diretta di come si possano integrare con la propria vita quotidiana nella società moderna.
Oltre ai corsi introduttivi ci sono anche programmi avanzati per chi ha maturato un interesse più profondo.
Tra questi il più importante è il Masters Program, un corso parauniversitario della durata di 7 anni cui partecipano oltre 30 studiosi di 12 nazionalità, e che si svolge presso l’Istituto Lama Tsong Khapa a Pomaia (PI).

Gli altri centri FPMT in Italia sono:

  • Universal Education Italia, associazione per lo sviluppo di metodi pedagogici che aiutino i bambini a diventare adulti equilibrati e completi dal punto di vista intellettuale e spirituale.
  • Yesce Norbu, Appello per il Tibet, organizzazione per l’adozione a distanza dei profughi tibetani
  • Chiara Luce Edizioni
  • Shinè laboratorio di argenteria con la funzione di sostegno economico.

Alcuni articoli dello statuto della fondazione FPMT Italia:

E’ costituita la fondazione religiosa “F.P.M.T.- Italia” – Fondazione per la Preservazione della Tradizione Mahayana, con sede a Pomaia di S.Luce (Pisa), in via poggiberna 9. La fondazione ha durata illimitata e potrà aprire altre sedi o sezioni in Italia o all’estero.

art.2 – Basi della fondazione

La F.P.M.T.-Italia si pone sotto l’autorità spirituale del Dalai Lama, premio Nobel per la Pace 1989, e trae origine e ispirazione per tutte le sue attività dagli insegnamenti Ghelupa del Tibet, così come sono stati trasmessi da Lama Thubten Yeshe e Lama Zopa Rinpoce. Questi insegnamenti costituiscono il fondamento spirituale, filosofico e morale di numerosi centri di studio, meditazione e assistenza attivi in tutto il mondo, nonché di altre attività collaterali.

L’insieme di tutti questi enti costituisce la Foundation for the Preservation of the Mahayana Tradition Inc., che ha sede in 5800 Prescott Drive, Soquel, County of Santa Cruz, California (U.S.A.).

art. 3: Scopo

La fondazione ha il fine di mantenere vivo e integro il patrimonio di saggezza millenaria del Buddhismo Mahayana in tutti i suoi aspetti religiosi, filosofici, psicologici e umanitari, così che tutti ne possono attingere liberamente. In particolare la Fondazione si pone come punto di riferimento e sostegno degli enti italiani membri della Foundation for the Preservation of the Mahayana Tradition; conserverà i beni mobili e immobili che i benefattori vorranno affidarle e li metterà a disposizione dei centri medesimi per favorire in ogni modo idoneo lo sviluppo e il coordinamento delle loro attività.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi